Area 1750a

Descrizione:

Si tratta di due aperture squadrate ricavate all'interno del banco di tufo (1 x 0.60 m ca) a 3 m ca dal piano stradale. La terza apertura segnalata dalla Carta dell'Agro non è visibile a causa dei rovi che ricoprono la parete di tufo (area 1750b). L'apertura della tomba più vicina a via Brandellero si può scorgere dal parco situato fra via C.Colombo e via Brandellero. Visibili

Dimensioni: Dimensioni non rilevate

Segnala una nuova area

Hai trovato un'area archeologica non segnalata nel sito o hai visto degli scavi in corso che vorresti segnalare? Inviaci i dati in maniera rapida e facile; provvederemo a pubblicare la tua area in breve tempo.

Inizia


Localizzazione:



Migliora questa scheda

Hai del materiale che riguarda quest'area? Sei in possesso di foto, video o hai un aneddoto o una storia da raccontare su questa zona? Inviaci il materiale.

Invia materiale

I resti archeologici:

L'area, localizzata a ridosso di via Cristoforo Colombo, è interessata da una folta vegetazione, che impedisce una ricognizione sistematica, risulta dunque in forte stato di degrado ed è mal frequentata; l'area compresa tra via C.Colombo e via Brandellero è invece occupata da un parco curato. Il punto segnalato dalla Carta dell'Agro è da verificare con GPS, previo accordo con la Soprintendenza.

Tipologia: Non identificata

Funzione: Non identificata

Visibilità: Visibile

Riferimenti bibliografici: "Carta dell Agro" (1988), 1990 F 23 n.298: Cunicoli e tombe.

Racconta una storia


Immagini:

FOTOGRAFIE


FOTOGRAFIE AEREE
Non abbiamo attualmente contenuti di questo tipo; se sei in possesso di materiale utile partecipa ed invialo! Grazie.



Rilievi:

Non abbiamo attualmente contenuti di questo tipo; se sei in possesso di materiale utile partecipa ed invialo! Grazie.


Cartografie:

Non abbiamo attualmente contenuti di questo tipo; se sei in possesso di materiale utile partecipa ed invialo! Grazie.


Link video YouTube:

Non abbiamo attualmente contenuti di questo tipo; se sei in possesso di materiale utile partecipa ed invialo! Grazie.


Un progetto a cura di