Area 5

Descrizione:

Si tratta della necropoli della via Portuense. La Carta dell'Agro segnala unicamente un'area vincolata (via Portuense). All'interno del drugstore Museum, ubicato lungo la via Portuense, sono conservati i resti di un sepolcreto denominato "Necropoli della via Portuense" (Catalli 1996, p.18): si tratta di sepolture di età imperiale, che dovevano estendersi sui due lati della via Campana-Portuense sino al punto in cui le due strade si dividono, in località chiamata Pozzo Pantaleo. Per una descrizione più completa dei resti si veda : Catalli 1996, pp.18-23. Nell'autunno-inverno 1982-83, la Soprintendenza Archeologica di Roma ha effettuato lavori di recupero e di restauro delle camere sepolcrali già rinvenute, durante la costruzione dell'edificio; a seguito di tali lavori furono individuati almeno cinque sepolcri del tipo a camera. Di questi ultimi il maggiore e più rappresentativo è interamente scavato nel tufo e presenta un pavimento musivo con scene di vendemmia; sul lato sinistro è affiancata una piccola tomba in parte scavata nel tufo e in parte realizzata in opera laterizia. Situata all'estrema destra vi è un'altra tomba, anch'essa scavata nel tufo, ma con paramento in opera mista. Si conservano inoltre i resti di un ambiente costruito in opera reticolata e in blocchetti di tufo. Si conservano in situ le olle cinerarie e i sarcofagi a cassa laterizia.

Dimensioni: 60 x 60 m ca (dim. area vincolata)15 x 12 m ca (dim. resti)

Segnala una nuova area

Hai trovato un'area archeologica non segnalata nel sito o hai visto degli scavi in corso che vorresti segnalare? Inviaci i dati in maniera rapida e facile; provvederemo a pubblicare la tua area in breve tempo.

Inizia


Localizzazione:



Migliora questa scheda

Hai del materiale che riguarda quest'area? Sei in possesso di foto, video o hai un aneddoto o una storia da raccontare su questa zona? Inviaci il materiale.

Invia materiale

I resti archeologici:

Gli scavi archeologici della necropoli sono stati condotti, a più riprese, dalla Soprintendenza Archeologica di Roma dal 1951 al 1983. Dei sette nuclei di tufo, rinvenuti nel corso della prima campagna di scavo, solo tre risultano scavati all'interno per la realizzazione di stanze sepolcrali. Di questi, due sono stati integralmente trasportati al Museo Nazionale Romano, dove sono tuttora, ed il terzo è quello visibile all'interno del drugstore.

Tipologia: Non identificata

Funzione: Funeraria

Visibilità: Visibile

Riferimenti bibliografici: Carta dell'Agro (1988), 1990 F 24 T: Via Portuense. F.Catalli, La necropoli della via Portuense, in Forma Urbis, Anno I, n. XI (Dicembre 1996), pp.18-23. Guida d'Italia, Touring Club Italiano, Roma 1993, p.822.

Racconta una storia


Immagini:

FOTOGRAFIE


FOTOGRAFIE AEREE
Non abbiamo attualmente contenuti di questo tipo; se sei in possesso di materiale utile partecipa ed invialo! Grazie.



Rilievi:



Cartografie:

Non abbiamo attualmente contenuti di questo tipo; se sei in possesso di materiale utile partecipa ed invialo! Grazie.


Link video YouTube:

Non abbiamo attualmente contenuti di questo tipo; se sei in possesso di materiale utile partecipa ed invialo! Grazie.


Un progetto a cura di